logo

Formazione Revisione Ordinanza

La formazione dell’Oss consiste in un apprendistato di tre anni, suddivisa in:

– formazione teorica impartita nell’Istituto scolastico
– corsi interaziendali, organizzati dall’Associazione professionale (FORMAS)
– pratica professionale svolta nelle Aziende sanitarie (Istituti di cura e Servizi di assistenza a domicilio)

La formazione teorica a scuola comprende 1800 -ore ripartite in tre anni.

La presenza a scuola è di 16 settimane all’anno, nei primi due anni di formazione, e di 9 settimane nel terzo anno; distribuite durante tutto l’arco dell’anno scolastico (come da calendario delle scuole cantonali).
Le lezioni settimanali si svolgono dal lunedì al venerdì nella fascia oraria compresa dalle 8:30 alle 17:35.

I corsi interaziendali sono corsi pratici, organizzati dall’associazione del mondo del lavoro (FORMAS), che devono permettere agli apprendisti di appropriarsi delle stesse competenze operative fondamentali. Essi sono costituiti da 34 giorni ripartiti nei tre anni di formazione.
Per maggiori informazioni in merito visitare il sito internet della FORMAS:
www.formas-ti.ch.

La pratica professionale occupa il resto del tempo di formazione e viene esercitata nelle Aziende sanitarie autorizzate a formare apprendisti Oss. La formazione pratica consente l’integrazione dei concetti teorici e lo sviluppo delle competenze.

La formazione teorica comprende:

  •  Cultura generale

 

  •  Conoscenze professionali:

 

A) Professionalità e orientamento al cliente:

A1 Operare come professionista e membro di un team,
A2 Strutturare in modo professionale il rapporto con i clienti e il loro contesto,
A3 Operare in funzione della situazione e delle proprie osservazioni,

A4 Operare in funzione delle abitudini legate all’età, alla cultura e alla religione dei clienti,
A5 Collaborare alla garanzia della qualità;

B) Cure e assistenza:

B1 Assistere i clienti nella cura del corpo,
B2 Assistere i clienti nella mobilizzazione e nei posizionamenti,
B3 Assistere i clienti nelle funzioni corporali,
B4 Assistere i clienti nella respirazione,
B5 Assistere i clienti nell’assunzione dei pasti,
B6 Assistere i clienti durante il sonno e il riposo;

C) Cure e assistenza in situazioni critiche:

C1 Reagire correttamente in situazioni di emergenza,
C2 Collaborare nell’assistenza alle persone in fin di vita,
C3 Partecipare all’accompagnamento dei clienti in situazioni di crisi,
C4 Partecipare all’accompagnamento dei clienti affetti da malattie croniche, polimorbidità o in situazioni di cure palliative,
C5 Sostenere i clienti in stato confusionale;

D) Atti medico-tecnici:

D1 Controllare le funzioni vitali ed effettuare il bilancio dei liquidi,
D2 Effettuare prelievi di sangue da vene e capillari,
D3 Preparare e somministrare medicinali,
D4 Preparare infusioni senza medicinali aggiunti e somministrarle nel sistema venoso periferico, sostituire infusioni con medicinali già aggiunti,
D5 Preparare e somministrare l’alimentazione per sonda,

D6 Effettuare iniezioni sottocutanee e intramuscolari,
D7 Cambiare la medicazione delle ferite che guariscono per prima e secon-da intenzione;

E) Promozione e mantenimento della salute e dell’igiene:

E1 Rispettare la sicurezza sul lavoro, le misure igieniche e di protezione dell’ambiente,
E2 Attuare misure di prevenzione,
E3 Stimolare le risorse personali dei clienti,
E4 Informare e accompagnare i clienti nelle questioni di alimentazione;

F) Organizzazione della giornata:

F1 Organizzare in modo professionale la giornata delle diverse categorie di clienti,
F2 Aiutare i clienti ad avere e mantenere una giornata strutturata,
F3 Percepire le esigenze dei clienti in termini di sessualità e creare l’ambito adatto;

G) Compiti di economia domestica:

G1 Aiutare i clienti nella scelta di un abbigliamento adeguato e nella cura del guardaroba,
G2 Garantire un ambiente di vita pulito e sicuro tenendo conto delle esi-genze personali;

H) Compiti amministrativi e logistici:

H1 Collaborare all’accettazione e alla dimissione dei clienti,
H2 Utilizzare le tecnologie dell’informazione e della comunicazione speci-fiche della struttura,
H3 Organizzare i trasporti dei clienti,
H4 Gestire il materiale di consumo e i medicinali,
H5 Mantenere in buono stato i mobili e le attrezzature.